digitization-3552271_960_720Un antico metodo orientale, tramandato da bocca ad orecchio, di una modernità sconcertante,
che contribuisce a dissolvere le nebbie della confusione mentale e a dare chiarezza
sui propri talenti e zone ombra.

L’interpretazione della data di nascita fa parte dell’antica cultura indiana dei Veda, una cultura così attuale al punto che a questa hanno attinto le scienze moderne e gli orientamenti olistici alla conoscenza.

Durante la conferenza sarai invitato a riflettere sul tuo percorso di crescita personale e potrai trovare un orientamento ad una visione spirituale della tua vita.

TEMI trattati nella conferenza:

  • Cosa è la numerologia Vedica? Cosa non è?
  • Valore e significato della data di nascita
  • I Numeri sono frequenze e trasmettono informazioni
  • I Numeri indicano soluzioni a problemi di natura fisica, psichica ed emozionale.
  • Quali Benefici produce una Consultazione di Numerologia vedica
  • Come “funziona” la lettura dei numeri che si sviluppano dalla data di nascita
  • Relazioni fra numeri e struttura fisica ed emotiva dell‘individuo
  • La lettura dei numeri e l’invito ad un orientamento spirituale della propria vita
  • L’invito a dare luce e sciogliere i condizionamenti di luoghi comuni, credenze, abitudini

 

LA NUMEROLOGIA VEDICA  LA PACE NEL CUORE è una conferenza aperta a tutti e si terrà 

venerdì 13 dicembre alle 20.30 presso il Ridotto Remondini

Via Santissima Trinità, 8 Bassano del Grappa 

(entrata dal parcheggio o dal Color Café)

L’ingresso è libero  (sarà gradita una offerta responsabile a sostegno delle spese).

Durante la serata verrà presentato anche il seminario La PACE del CUORE, una pratica unica ed originale, che esalta ed unisce le attività di quattro organi del nostro corpo, per ritrovare pace ed equilibrio con noi stessi e quindi con gli altri.

Il seminario La PACE del CUORE avrà luogo a Bassano sabato 14 dicembre dalle 14.30 alle 18.30 (Sei Posti disponibili)

Sabato 14 (mattina) e domenica 15 è possibile partecipare ad una consultazione individuale di NUMEROLOGIA VEDICA 

Info ed iscrizioni:

Per il seminario: Sara 329/4515560

Per le sessioni individuali: Caterina 380/2577690

 

Desideriamo presentarti il relatore Antonio Pacetti utilizzando le sue stesse parole:

Sono nato il 1 Settembre 1946 a Firenze, secondo di tre figli. Come emerge dalla struttura dei numeri della mia data di nascita, io ho fatto tante cose nella vita. E’ come se avessi avuto una serie di vite parallele, intrecciate strettamente fra di loro, che hanno spaziato dalla cultura, all’economia, alla politica, alla filosofia, ed altro ancora.

Dopo il liceo classico, ho studiato sia materie scientifiche (biologia) a Pisa che umanistiche (storia) a Firenze, senza completarle. Ho anche studiato materie economico finanziarie e frequentato corsi importanti a Roma e Milano per poter svolgere quello che è stato il mio prevalente lavoro: direzione e consulenza aziendale. Questa attività l’ho svolta già a partire dagli anni ’70 nel movimento cooperativo (responsabile delle cooperative culturali in Toscana), nella pubblica amministrazione (a Sesto Fiorentino e a Livorno) e poi sviluppata come libero professionista dagli anni ’80 fino alla pensione.

Mi sono sposato ben due volte con identico esito: il divorzio. Dal primo matrimonio ho una figlia. La seconda moglie, nel 1988 mi presentò un indiano, RamPrakash Sharma di Khajuraho, che veniva invitato regolarmente in Italia a tenere conferenze e seminari. Sharma decise di trasmettermi la NUMEROLOGIA VEDICA che è un metodo di lettura della data di nascita, unico ed originale anche perché non esistevano (né tuttora esistono) testi.

Da quando ho incontrato Sharma, si è sviluppato in me un individuale processo di crescita che, senza mai far parte di gruppi organizzati, ha avuto come principali riferimenti: Cristina Campo il cui scritto invita al percepire, Cesare Boni per la conoscenza del percorso dell’anima dalla vita alla morte, Eva Pierrakos per il percorso psicoterapeutico de “il Sentiero”, e recentemente l’anateoresi di Joaquim Grau che invita a stare dalla parte dei Bambini.

Comunque, da più di venti anni, l’orientamento spirituale, che più mi risuona e mi accompagna, fa riferimento a Ramesh Balsekar e a Tony Parsons.

Durante questo processo di crescita, dal 1996 ho iniziato a strutturare una pratica che portasse a risolvere miei problemi di natura fisica ed emotiva. E, dopo circa venti anni di prove e perfezionamenti, dal 2015 ho iniziato ad insegnarla in un corso che ho chiamato LA PACE DEL CUORE.

Inoltre, a partire dal 1997 ho rivolto l’attenzione ad un tema: la Morte. Infatti, nella vita, noi ci prepariamo a tutto, che poi non si realizza mai al 100%. Ma sull’unica cosa che accadrà sicuramente al 100%, e cioè che moriremo, non ci prepariamo, non sappiamo… e il non sapere crea ovviamente paura.

Poi, nel 2001, a causa di un edema faringeo, ebbi un’esperienza di pre-morte.

Queste mie esperienze e conoscenze mi hanno portato a svolgere l’attività di ACCOMPAGNAMENTO AL MORENTE e a strutturare il Seminario LA VITA – LA MORTE: una visione diversa.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi