Il Tantra insegna a vivere nella libertà più che nella sicurezza. Non implica alcuno schema di relazione prevedibile né di stare in un rapporto per molto tempo, né di cambiare continuamente partner. E’ soltanto un invito a restare sempre aperti al nuovo, all’imprevisto, al sorprendente, anche se la sorpresa consiste nello stare con una persona solo per un’ora o per il resto della propria vita.

Non ci sono schemi fissi o regole d’oro tranne una: essere connessi con la propria energia e avere il coraggio di seguire la sua direzione. L’intimità tantrica ha luogo quando due persone si incontrano da questo spazio, senza fare compromessi o aggiustamenti, seguendo innanzi tutto la propria energia e incontrandosi perché in questo momento, in questa situazione, l’energia scorre fra loro.

Tante persone provano un senso di solitudine o di vuoto che cercano di nascondere cercando al di fuori di sé il partner ideale. Ma il vero amore non è scegliere una persona “per sempre”. C’è troppo investimento nel sogno, troppa paura di perdere ogni cosa, troppo dolore, agonia e tradimento nella separazione e nel divorzio.

Il Tantra ha il potere di creare un potente senso di armonia tra due amanti, che raggiungono una profondità tale da arrivare a toccare l’anima l’uno dell’altro. Questo più di un sogno è una esperienza reale.

Quando i sette centri di energia nel corpo di entrambi sono tutti in armonia, quando i due sistemi bio-elettrici risuonano insieme in sintonia, gli amanti possono esperire un profondo senso di fusione nell’unità.

Per una tale esperienza non è necessario il coinvolgimento di tutti e sette i centri, il che è un bene, perché è difficile raggiungere una armonia così completa e totale. Anche solo sentire che essa si crea tra i primi quattro chakra, fino al livello del cuore, dà agli amanti un profondo senso di unità. Il Tantra può facilmente far vivere questa esperienza e più in alto riescono ad arrivare – fino al quinto o al sesto chakra -, più spirituale diventa la comunione fra le due persone.

Fintanto che i due ricercatori rimangono concentrati sul proprio flusso energetico, sul qui ed ora, e non si perdono in sogni romantici sull’altro, hanno una splendida opportunità di sperimentare il punto di incontro tra l’amore umano e la grazia divina.

Clicca qui sotto per le informazioni sul prossimo seminario di Tantra a Bassano:

Il Potere del Serpente. Seminario di Tantra a Bassano domenica 7 maggio.

L’articolo che ho scritto è tratto molto “liberamente” dallo splendido libro di Radha C. Luglio allieva diretta di Osho. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi